Accesso al credito

Bando Io resto al sud

Doppia agevolazione per incoraggiare gli imprenditori del mezzogiorno a rimanere nel territorio nativo con la propria azienda.

Area geografica

Campania

Scadenza

Fino ad esaurimento risorse

Beneficiari

Micro impresa, PMI, persone fisiche under 46

Settore

Turismo, servizi, no profit, industria, artigianato, agroindustria, alimentare

Spese finanziarie

Consulenze, servizi, promozione/export, attrezzature e macchinari, avvio strat up, opere edili e impianti

Agevolazione

Contributo fondo perduto e finanziamento tasso agevolato

Tutte le informazioni

Descrizione completa del bando


Il bando Resto al Sud, gestito da Invitalia, sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali nelle Regioni del mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Puglia, Sardegna, Sicilia, Calabria, Campania e Molise) e nelle Regioni del Centro Italia (Lazio, Marche, Umbria). Un aiuto concreto per incoraggiare gli imprenditori a rimanere nel proprio territorio nativo e contribuire alla crescita dell'economia locale.

I beneficiari


Il Bando si rivolge agli under 46 e, al momento della domanda, devono avere i seguenti requisiti:
- essere residenti nelle Regioni del mezzogiorno o nei 116 comuni delle Regioni del Centro Italia (previsti dal Testo decreto del Bando)
- non essere titolari di altre attività d' impresa
- non avere un lavoro a tempo indeterminato (impegnandosi a non averlo per tutta la durata del finanziamento)
- non avere ricevuto altre agevolazioni per l'autoimprenditorialità nell'ultimo triennio

Si rivolge anche alle:
- Imprese costituite successivamente al 21/06/2017
- Imprese da costituire (costituzione che deve avvenire entro 60 gg dall'esito positivo dell'istruttoria)

Le spese ammissibili

Il bando finanzia gli investimenti che riguardano:
- ristrutturazione dei beni immobili (massimo il 30% dell’intero programma di spesa)
- acquisto di macchinari, attrezzature e impianti
- adozione di programmi informatici
- servizi per l’informazione e la telecomunicazione
- acquisto di materie prime, materiali di consumo, canoni di leasing (massimo 20% del programma di spesa)


La tipologia di contributo

Per le domande presentate,l’agevolazione si articola in:
-  50% di contributo a fondo perduto

-  50% di finanziamento bancario garantito dal Fondo di Garanzia PMI.
Gli interessi sono tutti al carico di Invitalia.





Il bando Resto al Sud ha una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 250 milioni di euro e ha l'obiettivo di sostenere il numero più elevato possibile di aziende nel Mezzogiorno.

La modalità e la scadenza

Le domande vanno presentate esclusivamente sulla piattaforma online Invitalia fino ad esaurimento risorse. Non sono previste graduatorie, le pratiche vengono esaminate secondo l'ordine cronologico di arrivo.

La nostra consulenza è senza anticipi: riceviamo il compenso solo a chiusura della pratica.

Mettiti in contatto con noi
Costruiamo insieme qualcosa di eccezionale?
🚀Sito in aggiornamento