GOAL

"Non esiste vento favorevole se il marinaio non sa dove andare"

cit. Seneca



La nuova Glacom si propone come azienda specializzata nel Made in Italy. Ma, cosa significa questo?
L'idea arriva insieme al nostro nuovo CEO, Davide, laureato a pieni voti in marketing e specializzato in management del Made in Italy. Crediamo fortemente che il prodotto fatto in Italia abbia un “quid” in più e debba essere valorizzato maggiormente sul mercato, in ogni sua sfaccettatura, lodandone la qualità e l'originalità rispetto alla concorrenza.
Giochiamo facile quindi? Sì e no.
Se il prodotto è valido, potreste dire, è semplice anche venderlo. Giustissimo. Ma dall'azienda produttrice all'acquirente finale, c'è un bel salto che, per un'azienda che investe tutte le risorse e il tempo a disposizione nell'ottimizzazione del processo produttivo, è spesso nel vuoto!
Ecco dove entra in gioco Glacom, proprio qui. Sicuri di metterci dalla parte della qualità, (proprio perchè a noi piace SOLO avere successo), aiutiamo tutte le aziende Made in Italy a comunicare nel modo giusto, al proprio pubblico, con i mezzi adeguati, con l'obiettivo finale di vendere e di avere un giusto peso sul mercato nazionale e internazionale.

Quali caratteristiche hanno le aziende Made in Italy che amiamo?
- sono altamente orientate al prodotto, quindi la qualità delle proposte è sempre eccellente;
- sono realtà ad alto capitale cognitivo, ovvero hanno un immenso bagaglio immateriale (la propria storia, la tradizione, il legame con il territorio, il know how dei processi produttivi tramandato da generazioni, etc.);
- sono poco potenti nel marketing e nella digitalizzazione, ma per questo ci siamo noi!
Fissato questo concetto con una bella puntina al centro della nostra lavagna, è il momento del brain storming per costruire la strategia per Glacom.
Strategy
 

“Se bello vuoi apparire, un poco devi soffrire”

Proverbio barese




Si sa, quando si lavora per sé stessi, si diventa particolarmente pignoli ed esigenti, non ci si accontenta mai. Quindi abbiamo deciso di scavare nel profondo, di fare un lavoro veramente complesso affichè il progetto risulti... che aggettivo giusto possiamo usare, beh... MOZZAFIATO.
Ci siamo così riuniti per diversi giorni, tutti insieme attorno allo stesso tavolo, armati di idee, post it colorati, caffè, barzellette, studi di settore, pc e pizza che non può mai mancare, durante i quali abbiamo lavorato alla nostra STRATEGIA che potremmo riassumere in due fasi differenti: Brand Identity e Web Design.


Brand identity

Chi siamo? Dove andiamo? Cosa vogliamo?
Ecco potrebbe sembrare banale, ma farsi queste domande e rispondere è essenziale. Mettere in ordine le informazioni di base è il punto di partenza per essere chiari, per sapere cosa facciamo, a chi ci rivolgiamo e cosa possiamo offrire.
Siamo uno staff giovane, che ama il proprio lavoro a tal punto da studiare e approfondire la materia ogni giorno. Ebbene sì, se la nostra giornata lavorativa media è di 8 ore, almeno 1 di queste è dedicata alla formazione e all'aggiornamento. Siamo persone dinamiche, allegre, appassionate e molto determinate. Per il ruolo che occupiamo all'interno di Glacom siamo ovviamente diversi tra noi, c'è chi è più chiacchierone e creativo, chi invece è più introverso e preciso, c'è chi ama fantasticare e azzardare, chi invece preferisce stare con i piedi per terra e basarsi sui dati raccolti... ma è proprio questa eterogeneità che ci rende completi.
Un'altra caratteristica fondante di Glacom è lo smart working. Lavoriamo ovunque, dall'ufficio come da casa quando gli impegni di famiglia (chi ha dei bimbi piccoli ci capirà immediatamente) lo richiedono, dalla sala di conferenze importanti alle quali partecipiamo fino alle postazioni di co-working sparse sul territorio europeo quando necessitiamo di viaggi d'ispirazione.
Ecco chi siamo! Figo. Dopo esserci descritti bene, possiamo passare a guardare oltre, a studiare, a trovare sempre il meglio per avanzare e... ad operare!


Web Design d'eccellenza

Dato che vogliamo essere pazzeschi, non possiamo non partire dai più grandi esempi di web design internazionale per progettare il nostro sito web. Abbiamo così raccolto tanti modelli di portali che ci hanno stupito e che hanno recentemente vinto premi di web design per la loro originalità e per la loro innovazione. Ci piace imparare da chi è più avanti di noi, da chi ha scoperto una strada nuova.
In questo modo abbiamo creato una libreria stellata che sarà fonte di ispirazione per i nostri web designer, avanti tutta senza paura.
Action

"Qualcunque cosa tu possa fare o sognare di fare, incominciala!”

cit. Goethe




#WebDesign

Fase 1: sitemap. Senza una “piantina geografica” del lavoro non si sa come muoversi. Ecco allora che abbiamo iniziato dalla costruzione della sitemap, ovvero dall'architettura del nostro sito internet (le voci del menù – le pagine – i livelli).
Fase 2: content strategy. Cosa vogliamo dire in queste pagine? Per ogni sezione del nostro sito internet abbiamo definito in modo molto preciso le informazioni che deve contenere e i flussi di visita possibili.
Fase 3: tono comunicativo. A partire dalla brand identity abbiamo redatto un documento nel quale è indicato il tono comunicativo che deve avere il sito internet di Glacom in ogni sua sfaccettatura. Scendendo nello specifico, la nostra anima Digital ha un tono colloquiale, ironico, informale mentre la nostra anima Finance professionale, formale e preciso. Vi confessiamo che rispecchia esattamente il carattere delle persone che ci si dedicano tutti i giorni!
Fase 4: wireframe. Arriva finalmente il primo “disegno”, anzi al plurare disegni, uno per ogni tipologia di pagina che vogliamo creare. In questa fase non è importante scrivere il titolo giusto o scegliere un'immagine, ma solamente definire la struttura, gli spazi e la disposizione degli elementi nella pagina. Viva gli schizzi, i simboli e i colori che sono sempre un'ispirazione.
Fase 5: moodboard. Dal disegno a qualcosa di più preciso, alla visione immediata del concept che abbiamo scelto e creato per il nostro sito internet. Questa tavola deve contenere tutto ciò che ci ha ispirato e che vogliamo poi replicare, personalizzandola, nel sito: immagini, colori, font, icone, dimensioni, forme geometriche e qualsiasi altro elemento.
Fase 6: copywriting. E' il momento di sostituire quei disegni e quelle linee con le parole! Abbiamo consegnato il wireframe, la content strategy e il documento del tono comunicativo al copywriter (in questo caso alla copywriter, altrimenti si offende) e ci ha restituito un file con tutti i testi del nuovo sito internet, sembra di essere già alla fine del lavoro!
Fase 7: layout definitivo. I web designer possono ora creare il layout definitivo, la rappresentazione il più simile possibile a quello che sarà il nuovo sito di Glacom.





#Creativity

Il pezzo forte del nuovo sito internet, per il quale abbiamo deciso di metterci tutti la faccia (no alle battutacce, siamo bellissimi!), è proprio la creazione di un corporate video. Ebbene sì, la nostra comunicazione non avverrà solamente attraverso le parole e le immagini ma anche attraverso un video. Con l'ovvio aumento di stipendio per tutti i dipendenti grazie a queste comparsate in stile Hollywood, ecco come è stato studiato, preparato, girato e poi prodotto il video di Glacom.


Gli aspetti tecnici

Come è stato girato il video? Gli operatori hanno utilizzato una Sony a6300, in 4k 100Mbps, obiettivi Sigma Art (li conoscete tutti vero? Io no! Ma non fa nulla, siamo venuti bellissimi quindi sono ottimi). Vogliamo parlare delle riprese aeree? Il drone DJI Mavic Air è un vero e proprio spasso, possiamo tranquillamente dire che ci siamo divertiti lavorando!
La maggior parte delle scene sono girate sul lago di Garda, il nostro lago, proprio per sottolineare il grande legame con il territorio che abbiamo e l'attenzione al Made in Italy. Per quanto riguarda invece le riprese all'interno, alcune sono nel nostro reale ufficio, altre in un set creato ad hoc con grandissimi significati simbolici, che differenziano appunto le due anime di Glacom.

Passando alla produzione, il nostro film-maker ha utilizzato un color grading molto pesante, con spettro dei colori Teal&Orange, il vero e proprio trend del momento. Parlando in modo più semplice, il verde viene virato all'arancione, il blu all'acquamarina... questo perchè è il colore complementare rispetto al tono della pelle.
Il ritmo incalzante, veloce e serrato, ideale anche per la visione sui social network, rispetta perfettamente l'andatura media del nostro lavoro, delle nostre menti.
L'intero video è la risposta ad una serie di “we are” e “we do” che descrivono l'identità di Glacom attraverso i propri servizi. Non c’è spazio per le finzioni esagerate: il cliente si fida perché ciò che vede è credibile... e bellissimo ditelo dai!
Non aggiungiamo altro, se ancora non l'avete guardato vi consigliamo di farlo. Come? Rigorosamente a tutto volume, non risparmiatevi... l'audio è originale, creato appositamente per questo video, spacca!


#WebsiteBuilding

Avete presente quando a scuola il professore spiega tutta la teoria a parole (e attraverso il racconto non sembra poi così spaventosa) e poi arriva il momento che scrive sulla lavagna numeri, formule matematiche e simboli stranissimi da risolvere? Ecco, siamo proprio a quel punto. I creativi liberano la fantasia e i programmatori poi devono trovare la soluzione, ma noi di Glacom... programmiamo forte!
Un paio di esempi? L'effetto di sfondo nella schermata di home page, con quel simpatico movimento di triangoli in tutta la pagina, è frutto dello sviluppo di una funzione jQuery: al momento del caricamento vengono generati gli elementi in numero definito a priori, posizionati in modo random, animati (“translate”) in modo random con durata e lunghezza di movimento per ognuno differente. In questo caso possiamo dire che si muovono “a caso”, ma è tutto ben studiato!
Per le animazioni delle forme geometriche in about invece? Ad ogni singolo elemento che le compone (quindi bordo, colore di sfondo e testo) viene applicata una diversa animazione css, collegata poi all'evento jQuery scroll che intercetta l'azione dell'utente e mette in movimento l'elemento. Semplice no? No, difficilissimo... ma ci piace e quindi l'abbiamo fatto!

Il CMS di Glacom è completamente personalizzato, sviluppato interamente all'interno del nostro laboratorio quindi ottimizzato per la SEO in modo eccellente. Il codice è proprietario e la sicurezza è quindi altissima.
Performance

“Quando abbiamo fatto del nostro meglio, dobbiamo aspettare i risultati in pace”

cit. Lubbok




Potremmo tranquillamente dirvi che, viste le premesse, lo studio e le intere stagioni passate per lavorare a questo progetto, il sito internet di Glacom sarà un successo. Ma questo perchè proprio tutto il progetto e la filosofia aziendale è un successo. E' un punto di partenza, siamo d'accordo. Ma chi ben comincia è a metà dell'opera.
Dato che a noi piace esibire i nostri successi basandoci su dati reali e su statistiche precise, abbiamo predisposto tutti gli strumenti di misurazione sul sito internet, diamoci appuntamento tra 6 mesi per il bilancio di questo lavoro, numeri alla mano!

Save the Date.

Ambassador Suite Hotel

Bando Tax Credit - riqualificazione degli alberghi

Finance / Sviluppo aziendale

Cissva

Un progetto a 360 gradi: dalla fotografia al sito internet

Digital / Web Design / Creativity / Technology

Delta Srl

Bando Credito d'Imposta per Ricerca&Sviluppo

Finance / Ricerca e Sviluppo

Camping Baia Verde

Un look nuovo: il re-design del sito internet

Digital / UX / Web Design / Creativity / Technology