GOAL

Posizionamento del brand in una fascia alta in termini di prezzo/qualità

Cissva è un caseificio che punta moltissimo sulla qualità del proprio prodotto, a partire dal benessere degli animali, allevati esclusivamente nel territorio della Valle Camonica e del Sebino, alimentati in modo naturale e immersi nell'aria fresca di montagna, fino ad arrivare alla lavorazione del formaggio, alla stagionatura e alla commercializzazione.  Comunicare la qualità non è semplice, è necessario svelare tutto il lavoro che c'è dietro a quella forma di formaggio e far sentire il profumo dei prodotti attraverso uno schermo. Sarà che noi li abbiamo assaggiati tutti, ma la sensazione a lavoro svolto, è proprio quella! Voi non avete l'acquolina in bocca dopo aver visitato il sito internet?


Difendere la tradizione e la storia locale

Per Cissva questo è un obiettivo etico, importante tanto quanto l'aumento del fatturato, forse anche di più. Per lo staff di quest'azienda la valorizzazione e la protezione del territorio, della terra come materia, degli animali e del latte è questione vitale.
La cultura casearia locale è stata messa in serio pericolo dall'avvento delle grandi multinazionali che competono per gli stessi prodotti, ma non certamente per la qualità di questi. I formaggi industriali ai quali gli ipermercati ci hanno abituato a prezzi stracciati, nulla hanno in comune ai prodotti di Cissva, provare per credere! Sosteniamo quindi con grande impegno e forza la lotta di questo caseificio: viva il Made in Italy, viva le cose buone e artigianali.
Strategy

1. Identificazione dei principi e dei valori aziendali

Il lavoro di brainstorming per individuare la Brand Identity dell'azienda non è assolutamente da sottovalutare poiché rappresenta una sorta di orizzonte ideologico che guida poi la realizzazione di tutto il progetto. Conoscere la filosofia, i principi che fondano l'impresa nel suo essere, la tradizione, i processi interni e le caratteristiche che rendono Cissva diverso da tutti gli altri caseifici della provincia di Brescia è il primo passo per costruire tutta la strategia.
Ci siamo quindi riuniti con i dirigenti e i rappresentanti dei lavoratori più anziani, quelli che lavorano nell'azienda da anni e che sono presenti da generazioni nello staff, proprio per mappare la storia, l'ideologia, la filosofia, il lavoro e il legame con il territorio di Cissva, facendo emergere delle parole chiave che guideranno il lavoro, tra le tante non poteva non comparire il nostro motto, ovvero “made in Italy”, vicino a “territorio”, “allevatori”, “storia”, “tradizione”, “qualità”, “certificazioni”, “benessere dell'animale”, “passione per il lavoro”.
Terminata la fase della Goal Identification, quindi dello studio dell'azienda in ogni sua sfaccettatura, a partire dall'organizzazione pratica fino ad arrivare ai principi che la animano, possiamo passare all'analisi del pubblico, dei consumatori ai quali si rivolge quotidianamente.


2. Analisi del target

Per parlare alle persone, è necessario prima identificarle. “Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei” in questo caso è assolutamente perfetto! Lo studio quindi delle Buyer Personas è essenziale per stabilire una comunicazione corretta, con un linguaggio adeguato, presentando le tematiche nel modo giusto.
Abbiamo disegnato quindi le buyer personas di Cissva in modo reale, definito e il più dettagliato possibile utlizzando ricerche di mercato, CRM aziendali, interviste alle persone che più sono a contatto con la clientela ed anche dagli Insight Social e Analytics. L'obiettivo finale è quello di ricavare più schede con i “clienti tipo” ben definiti da: fascia di età, localizzazione, titolo di studio, interessi, lavoro e valori (sia in positivo che in negativo).

Per Cissva abbiamo individuato 3 tipologie di Buyer Personas:




3. Analisi dei competitor

Dato che non ci accontentiamo mai, dopo aver portato alla luce tutte le caratteristiche di Cissva, dopo averne studiato le buyer personas a cui parleremo, eccoci al momento dello studio dei competitor, ovvero tutti i siti internet che poi saranno dietro al nostro nella SERP di Google!
Un professore di un recente corso che abbiamo frequentato diceva “Date a Google ciò che Google si aspetta”. Noi possiamo quindi avere delle idee fantastiche e strabilianti, ma dobbiamo sempre confrontarci con i competitor e con chi, in quel momento, lo stesso motore di ricerca sta premiando. Per capire fino in fondo se ciò a cui abbiamo pensato funziona, sia dal punto di vista comunicativo che dal punto di vista navigazionale, è necessario quindi studiare e analizzare i principali siti concorrenti del nostro Cliente, prendendo 4/5 esempi dalla SERP e 2/3 esempi di aziende concorrenti a livello locale fisico.

La nostra analisi si è concentrata attorno a questi elementi: sitemap, menù di navigazione, web design, UX design, velocità di caricamento, ottimizzazione mobile, contenuto testuale, materiale fotografico, presenza di video, valorizzazione del territorio, blog, strategie di posizionamento, frasi chiave, frequenza di aggiornamento.
Action

#webdesign

Eccoci alla parte pratica, la più bella perchè le idee prendono forma e iniziano a diventare realtà. Dopo aver quindi trovato e preso ispirazione da siti internet di ultima generazione che hanno vinto premi nel settore del web design, iniziamo a creare il progetto, fase dopo fase.
Sitemap: organizziamo l'infrastruttura del sito internet Cissva individuando le pagine del nostro menù e i livelli di architettura delle informazioni → wireframe: disegnamo con schizzi, simboli e colori tutti gli elementi che vogliamo siano presenti nella pagina, per ogni tipologia → moodboard: creiamo una tavola che contenga tutti gli elementi d'ispirazione, i colori, i font, le forme geometriche ed in generale il concept scelto per il portale → tono comunicativo: redigiamo un documento guida per i copywriter per informarli del tono e della tipologia di linguaggio che devono utilizzare nella comunicazione scritta → copywriting: sostituiamo agli schizzi le parole, dopo un'attenta analisi di content strategy per ogni pagina → layout definitivo: rappresentazione grafica reale e completa di testi, video e fotografie del sito internet.




#creativity

Lavorare in un paradiso terrestre come quello delle vallate attorno al caseificio Cissva è stato un privilegio per i nostri foto reporter e il nostro film maker. Se a questo aggiungiamo l'immersione più completa nella natura, nell'attività pastorizia e poi nella catena di produzione nel caseificio, sicuramente hanno avvertito un arricchimento personale oltre che lavorativo... a noi in ufficio non rimane che assaporare i formaggi che ci hanno portato, ma non ci lamentiamo!
Per Cissva abbiamo dedicato 2 giornate complete in loco per il servizio fotografico e le riprese video. L'intento era di raccogliere più materiale possibile che potesse raccontare prima di tutto il territorio e l'allevamento, la vita quotidiana degli animali che producono l'oro bianco, il latte, dal quale tutto ha origine (vi assicuriamo che da queste foto capirete immediatamente perchè il latte e poi i formaggi di Cissva siano così buoni!); secondo poi, ci siamo concentrati sulla lavorazione del latte, riproducendo sia il metodo antico e tradizionale, sia quello più moderno, con il supporto di macchinari di ultima generazione.
Il risultato? Abbiamo in archivio più di 5.000 fotografie, tante delle quali immortalano meravigliosi musetti che brucano l'erba, simpaticissimi, più alcuni videoclip molto emozionanti.


Performance
Non abbiamo ancora dati statistici da presentarvi, il sito internet di Cissva è online da poco tempo quindi non possiamo darvi dei numeri precisi. Possiamo però invitarvi a sfogliare questo portale, a dirci se dal lavoro finale traspare tutto ciò che vi abbiamo raccontato del progetto iniziale.
Emerge l'autenticità dei prodotti del caseificio? E l'attenzione al territorio? Fateci sapere cosa ne pensate.

PS: poi assaggiate ovviamente uno di quei formaggi!

Glacom

Una rivoluzione enorme, aziendale e personale

Digital / Seo / Web Design / Creativity / Technology

Ambassador Suite Hotel

Bando Tax Credit - riqualificazione degli alberghi

Finance / Sviluppo aziendale

Delta Srl

Bando Credito d'Imposta per Ricerca&Sviluppo

Finance / Ricerca e Sviluppo

Camping Baia Verde

Un look nuovo: il re-design del sito internet

Digital / UX / Web Design / Creativity / Technology