Vendere all'estero e farsi conoscere in tutto il mondo? Non è complicato

Vendere all'estero per allargare il proprio bacino di clienti è oggi molto semplice, c'è internet a darci una grande mano!

#Seo
Vendere all'estero

Oggi, vendere in tutta Europa o addirittura in tutto il mondo, non è un affare troppo complesso. I due problemi più importanti che si possono incontrare riguardano le differenze culturali e linguistiche. I problemi commerciali molto spesso sono gli stessi che si incontrano nella propria nazione, quindi occorre trovare la giusta strategia da estendere poi ad altri paesi.

In che modo la cultura può influenzare così tanto, fino a cambiare le necessità? Non è la stessa cosa presentare la propria azienda in Francia e in Quebec, o in Spagna e nei paesi del Sud America oppure ancora in Inghilterra e nei diversi Stati Uniti del Nord America, nel Ticino e nelle regioni Italiane. Per la comunicazione è importante armarsi di un buon servizio di copywriting e di una professionale traduzione in grado di rendere il concetto comprensibile nella cultura del paese ove si desidera farsi conoscere e quindi raggiungere potenziali clienti.

In altre parole il piano di comunicazione online (e offline) che realizzate oggi nella vostra nazione con i vostri clienti, avrà sicuramente delle importantissime differenze in una nazione diversa dalle vostra.

Le collaborazioni all’estero, un commerciale (o rappresentante) in loco e magari anche una presenza amministrativa in una nazione possono essere dei piccoli dettagli per farvi vendere all’estero. Se un’azienda che offre servizi o prodotti ha una posizione aperta, darà più sicurezza. Se il pagamento virtuale del vostro e-commerce, oltre che a Paypal ha un VPOS di una banca che l’utente conosce saranno tutti punti in più. Non apriamo poi la parentesi dell’assistenza cliente.

Esportazione, pagamenti, gestione fiscale o prezzi dei prodotti e servizi, non sono il vero muro per vendere all’estero. Glacom, lavorando in diversi paesi europei e aiutando già diversi clienti a vendere all’estero, è capace di offrirvi comunicazione in lingua e in linea con la cultura che il vostro target all’estero possiede.

Quindi come si vende all’estero online? Gli strumenti sono gli stessi: un bel sito internet responsive dove si spiegano per bene servizi e prodotti, un ecommerce veloce e pratico e un blog per ogni nazione. Copywriting e traduzioni sono il contenuto chiave per comunicare oggi online, per spiegare la vostra attività all’estero, attraverso articoli, post, newsletters, socials, etc.

Vendere all’estero è un opportunità per un’attività che vuole differenziare la propria clientela, aumentare il fatturato ma sopratutto un’ottima scusa per visitare e conoscere culture che sicuramente arricchiranno la propria persona oltre che la propria azienda.
 

Continua la lettura con...
Agenzie di viaggio

30/01/2014

Pubblicità per agenzie di viaggi al giorno d'oggi

Seo

Funnel

30/09/2017

Cosa s'intende per imbuto di vendita

Seo

30/11/2015

Glacom: agenzia Growth Hacking

Seo, Azienda

Infografica

30/01/2017

Creare un'infografica: raccontare una storia con le immagini

Social Media